07 giu 2016

Prince of Thieves - Robin Hood raccontato attraverso un indie freeware ispirato agli arcade anni 80!

image
Immaginate di tornare indietro nel tempo, precisamente negli anni 80, quando nelle sale giochi imperversavano i primi rudimentali e staticissimi platform come Mario Bros o Bubble Bobble. Ora, al posto del baffuto idraulico o degli adorabili draghetti, metteteci Robin Hood come protagonista e avrete così idea di cos’è questo Prince of Thieves.
L’indie sviluppato da Archaicbit (team brasiliano composto da Evandro Gomes e Fabio Manna) nella sua semplicità è così minuziosamente ispirato alla vecchia scuola da essere davvero credibile nella sua capacità di ricreare un’atmosfera 100% retrò.
image
Il gameplay non è niente di più semplice: impersonando il caro vecchio eroe della foresta di Sherwood dovremo recuperare tutti i sacchi di denaro sparsi nei vari stage, facendo molta attenzione evitando nemici e trappole di vario genere. Ovviamente ci sarà concesso saltare sulle piattaforme e scoccare le frecce con il nostro arco per attaccare le infami guardie del Re impostore. Inutile dire che dopo i primi stage di riscaldamento questo concept tanto semplice si trasformerà in un simulatore di imprecazioni, come nella miglior tradizione arcade del passato.
Prince of Thieves è disponibile gratuitamente per PC (sotto trovate il link).
image
DOWNLOAD Prince of Thieves (tramite GameJolt, in inglese)
Pubblicità:

DOWNLOAD Nox (tramite Origin, in inglese)

0 commenti:

Posta un commento