05 ago 2015

Una piccolissima console per il retrogaming costruita con una stampante 3D!

image
L’utente Jooxoe3i ha realizzato una console portatile con una stampante 3D, su scheda Raspberry Pi. La console si fa subito notare per dimensioni estremamente contenute e la possibilità di “rimuovere” la parte inferiore (dedicata alla crocetta digitale e ai vari pulsanti), inserendo così il joypad USB che più si gradisce. L’autore ha confermato che questa piccola console fatta in casa permette di usare i più diffusi emulatori (tra cui il Super Nintendo). Per completare l’opera ha rilasciato una dettagliata guida su come realizzarla (sotto trovate il link).
Certamente nulla di sconvolgente (visto anche il design molto spartano), ma è sicuramente la riprova che con il diffondersi delle stampanti 3D assisteremo ad un crescente (e indipendente) sviluppo di accrocchi tecnologici capaci di deliziare le nostre menti malate da retrogaming.
image
Guida di Jooxoe3i (in inglese)
Pubblicità:

0 commenti:

Posta un commento